Storie di successo

Vi domandate ancora se la lettura ottica faccia per voi, e possa davvero risolvere i vostri problemi e farvi risparmiare tempo e denaro?
Ascoltate tre piccole storie che siamo fieri di raccontare – tre splendidi successi per i nostri clienti e per noi!

ELECTROLUX aveva implementato un sistema di ricezione della merce che, purtroppo, generava ritardi e sprechi di tempo. Per ogni furgone in entrata, carico di merce, l’autotrasportatore doveva:
- farsi timbrare il DDT in portineria
- recarsi al magazzino
- attendere che il magazziniere inserisse i dati del DDT a sistema, controllasse la merce, e apponesse sul documento stesso un Codice a Barre
- e, finalmente, era libero di andarsene.

La lettura ottica, la correzione dei dati errati e l’archiviazione documentale erano concentrate alla fine della giornata – e intanto la procedura generava ritardi e code per i trasportatori, e enormi perdite di tempo per l’inserimento manuale da parte del magazziniere.

La nostra risposta è stata radicale. Abbiamo implementato un sistema completamente diverso, in cui
- all’arrivo, il trasportatore consegna il suo DDT alla portineria – che lo acquisisce immediatamente con il nostro PSReader, (link a PSReader). In questo modo il documento viene immediatamente riconosciuto dal sistema informatico, e il barcode di riferimento, contenente tali dati, viene subito stampato sul retro del documento stesso;
- mentre il furgone si sposta verso il magazzino, i dati appena acquisiti sono già stati interpretati e immessi nel sistema gestionale;
- quanto l’autotrasportatore arriva al magazzino, il magazziniere dispone già a video di tutti i dati; deve quindi solamente controllare la merce per poter liberare il trasportatore e passare alla consegna successiva – inviando con un click tutti i dati alla sede centrale di Pordenone.

L’intera procedura che durava diversi minuti dura ora pochi secondi, evita errori, e non genera code: tempo risparmiato, e quindi denaro guadagnato, per tutti!

REALE MUTUA ASSICURAZIONI aveva un sistema di archiviazione non ottimale. Il sistema tradizionale era basato sul metodo Datamatrix, con etichette per ogni pratica contenenti, in un codice, tutte le informazioni relative. Nel caso in cui, in fase di digitalizzazione, il software in uso incontrava etichette sbiadite, o male applicate, poteva non riconoscerle - il che generava un elevato rischio di perdita di dati, o peggio ancora di archiviazione di due pratiche come una sola, con gli evidenti problemi di recupero dati che ne potevano derivare.
Per risolvere questo problema, abbiamo sviluppato un nuovo sistema, basato su una doppia procedura di archiviazione, sia locale, in ogni filiale, che centralizzata in direzione; inoltre il nostro software è stato programmato per poter leggere e riconoscere senza errori anche le etichette che davano problemi al sistema precedente, e segnalare eventuali problemi immediatamente, prima che le pratiche finiscano in archivio. In questo modo la percentuale d'errore si è praticamente annullata, il lavoro quotidiano è più rapido e semplice, e l'archivio più efficiente!

GOMMAUTO AMBROSIANA aveva una grave difficoltà: la grande mole di lavoro, e i documenti risultanti, spesso registrati a mano, mettevano a dura prova il suo sistema di archiviazione. Questo portava ad un duplice problema: da un lato, l’impossibilità di rispondere tempestivamente ai clienti, causata dai lunghi tempi di ricerca necessari, e dall’altro, ancora più grave, un elevato numero di fatturazioni perse, dovute allo smarrimento delle relative bolle di trasporto – con le conseguenti e gravi perdite economiche che si possono immaginare.
Per risolvere queste criticità, abbiamo implementato un sistema completo di lettura ottica e digitalizzazione di tutti i documenti, in modo da evitare gli errori conseguenti all’immissione manuale dei dati a gestionale; inoltre, abbiamo previsto l’apposizione di una sigla specifica su tutti i documenti nel momento della fatturazione. Se durante la scansione di un qualsiasi documento il sistema non rileva la presenza di tale sigla, segnala l’anomalia all’utente e non procede all’archiviazione – rendendo impossibile la perdita di fatturazioni, e quindi di incassi, dovuta allo smarrimento dei documenti relativi. Il tutto con la semplicità di pochi gesti, e un enorme risparmio di tempo!
News

16/10/2018
GALIGROUP RAGUSA
< ...

04/10/2018
IAL EMILIA ROMAGNA
< ...

02/10/2018
EUROLAB SRL REGGIO CALABRIA
< ...

06/09/2018
HOEPLY MILANO
< ...

12/07/2018
COLUMBUS CLINIC CENTER MILANO
< ...

04/07/2018
UNIVERSITA' DI VERONA
Anche l'Università di Verona ha acquisito il diffuso ed apprezzato
sistema di lettura ottica
...

13/06/2018
PIU' SOLUZIONI UNIPOL SAI
La Società propone soluzioni assicurative personalizzate dal 1965.
L'esigenza manifestata era quella di ...

12/04/2018
TECNOTRANS LOGISTICA
PORTATE A 11 LE POSTAZIONI DI LETTURA OT ...

01/02/2018
IGUZZINI SPA
PORTATE A 2 LE POSTAZIONI DI LETTURA OTTICA TABOCR ...

26/01/2018
RICHARD GINORI - da 3 ore a 30 minuti
Fondata nel 1735 e forte di una tradizione di 280 anni di storia, Richard Ginori
è espressione d'eccellenza in It
...


1 2 3 4 5  ... 


DATASIS GROUP SRL Tel. +39031806979 www.datasis.it E-mail [email protected] Via delle Piazzole, 20 - 22070 Albiolo (CO) Sede di Roma Eur
tel. 335 6081848
Home Contatti Dove siamo CHI SIAMO COSA FACCIAMO LE TECNOLOGIE CON CHI LAVORIAMO I NOSTRI SERVIZI SOLUZIONI SU MISURA FOTOGALLERY STORIE DI SUCCESSO NEWS MICROLECTOR UNILECTOR TAB OCR PSREADER ALTRI PRODOTTI ALTRE SOLUZIONI DOWNLOAD